Tel.: +39 334 117.69.81

Biografia

Aldo Fernando Lamberto Vianello è musicista eclettico di formazione accademica.
Discendente da una antica famiglia veneziana vive e dimora a Rimini dove ama risiedere quando non ricerca luoghi di silenzi e spazi musicali nelle Signorie Malatestiane, poco incline a migrazioni faticose ama la contemplazione di momenti semplici e la ricerca del suono come intimità spirituale.

Concertista, compositore, educatore musicale, operatore e organizzatore di eventi si alterna nelle attività convinto delle possibilità di osmosi e complementarietà insite nelle diverse esperienze. Imprevedibile performer spesso i suoi concerti si trasformano in eventi plurisensoriali essendo interessato dal teatro , la danza , il ballo , la scrittura , la pittura e la sinestesia delle arti.

L'eterno fascino delle mutazioni

Incuriosito dalla capacità degli strumenti di crescere e mutare nel tempo cambiando il loro patrimonio genetico suona da diversi anni con una chitarra a dodici corde costruita appositamente dal Liutaio Camillo Perrella. Su questo nuovo strumento ha composto “Cakra”, "Sive Mirabilia Artis" e si prepara a proporre il Contrappunto di Bach.
I Cd e le sue pubblicazioni sono state recensite dalle più importanti riviste specializzate Attualmente svolge una ricerca sulle possibilità di rinnovamento del linguaggio musicale attraverso il mutamento del gesto strumentale.

Compositore, chitarrista, concertista.

Già diplomato al Conservatorio G. Verdi di Milano nella classe di Ruggero Chiesa e' laureato al D.A.M.S. dell' Universita' di Bologna con il massimo dei voti. Oggi è presente nella scena delle arti principalmente come compositore con una vasta produzione di musica e teatro.
Ha concertato con Ensemble Erlebnis, Alfredo Speranza, Coro Euridice, Logos Ensemble, Cristina Curti, Silvio Castiglioni (attore), Ferdinando Grillo, Trio Petrassi, Sigrun Richter, Juliu Bertok, Adalbert Skocic, Lykke Anholm, Simonetta Pesaresi Dedicatosi al mandolino ha fondato il Trio da Camera Goffredo Petrassi (Arpa, Mandolino e Chitarra) per il quale hanno scritto nuove opere importanti compositori di tutto il mondo.

Sulla rivista Fronimo ha curato articoli riguardanti musiche di Maderna Boulez, Berio Nel ruolo di interprete e' attivo nel presentare le proprie opere e le nuove esperienze contemporanee oltre ad esibirsi in repertori antichi, classici e romantici. Abitualmente in concerto dialoga con chitarre, mandolini, mandole, tanbur, salz, kora ma anche altri strumenti di sua ri-creazione.

Nel 2004 con il sostegno e il patrocinio della Provincia di Rimini ha avviato un progetto di esecuzione dell'opera completa di Mauro Giuliani, primo tentativo al mondo e sfida per un solo interprete.
E' l'ideatore e fondatore del Premio alla Produzione Artistica al Femminile giunto alla decima edizione. Recensioni brillanti dei suoi Cd e del suo lavoro si trovano sulle maggiori riviste della stampa specializzata.

Ha fondato numerosi gruppi da camera tra i quali ricordiamo "I Furiosi","Ensemble Fabula", "Trio Petrassi".


Particolare riconoscimento della critica nell'anno 2005 hanno avuto "Le Carte Musicali per chitarra", innovativo metodo didattico per i tipi delle Edizioni Musicali Mondo Sonoro.

Come compositore ha presentato opere per ensemble chitarristici, clarinetto, Fiabe Musicali della tradizione popolare italiana, flauto, voce, Pape Satan Pape Satan Aleppe su testi di Dante. Nuove opere sono in gestazione per quartetto di Sax, clarinetto-violoncello-pianoforte, mandolino-contrabbasso-voce, coro.

Con una chitarra dell'ottocento copia Joseph Stauffer per opera di Lucio Carbone presenta un repertorio di autori del periodo classico. E' nei ruoli dello stato come insegnante di chitarra alla Scuola Media Alighieri Fermi di Rimini nella sezione ad indirizzo musicale , tiene un corso per mandolino e strumenti a plettro a cadenza triennale all'Istituto Musicale Pareggiato G.Lettimi